La vita piena

La riflessione mi è giunta come risposta a un reale bisogno.
Per questo ringrazio e ripropongo.

Speculum Maius

La leggenda (materna) narra che io sia nata in una freddissima giornata nevosa, con un paio di occhi bellissimi e una massa di capelli stranissimi: per tutto il primo anno anno di vita, sembra che stessero a posto solo con il sapone… Il problema, probabilmente, era quello di volerli piegare seguendo un verso che non era il loro:) E così, dovetti aspettare di cotonarmi i capelli per una festa di Carnevale di adolescenti,  ^_^ per capirne finalmente la vera natura e comportarmi di conseguenza.

Chi conosce (anche solo in parte) la storia di questi miei primi 44 anni, sa che c’è ben poco che possa essere definito “nella norma” in questo pezzo di esistenza e – viste come sono andate le cose negli ultimi 15 anni, dopo una breve parentesi che avrebbe potuto far pensare altrimenti – credo sia arrivato per me il momento di prenderne atto, considerando la…

View original post 521 altre parole

Sospeso

#loptis

Sospesa l’attività usuale in questo blog, per quanto segue.

Sospeso, in uno di quegli attimi dove all’improvviso succede tutto insieme e non si riesce a mettere le cose in fila.

Sospeso fra due estremi: la sperimentazione nelle classi delle scuole elementari, a cui pensavo di dedicarmi quasi esclusivamente, da un lato, e dall’altro un ruolo nel governo dell’università, dalla quale stavo progressivamente defilandomi. Non volendo mollare la prima e non riuscendo a eludere il secondo, mi trovo ora sospeso fra questi due estremi.

In realtà le cose sono cambiate in due passi successivi: il coinvolgimento nel Comitato Ordinatore dell’università telematica Italian University Line, circa un anno fa, e il ruolo di delegato del Rettore dell’Università di Firenze per lo sviluppo della didattica online, da un paio di mesi. Tutto imprevisto, anzi, tutto al contrario: corri verso est e ti ritrovi a ovest.

Contestualmente mi capita di poter insegnare, dal prossimo…

View original post 171 altre parole

Commento o spam?

Incuriosita leggo il commento a un post realizzato nel 2011 intitolato Come rendere più attraente l’apprendimento online.

Sono orientata a credere che si tratti di spam e non di un vero e proprio commento perché

  • il commentatore usa il solo nome
  • non compare una foto identificativa
  • fa riferimento a un mondo virtuale definito “una chat per tutti”.

Ricerco su Wikipedia informazioni sul sito, le trovo nella versione in inglese; nella pagina dell’enciclopedia online si osserva che l’articolo sembra scritto per fare pubblicità…

Non essendo interessata alle diverse possibilità offerte dal Social Chat Game, lascio che siano altri a trastullarsi

Chatta, flirta e innamorati in 3D

Conosci gente nuova

Crea il tuo avatar

Crea la tua fattoria dei cavalli

Realizzo uno screen shot del commento (?) che qui inserisco

chat per tutti

Concludo invitando alla lettura del post qui segnalato #change11 – cck12 Stabilire relazioni.