#PLENK2010 e libretti d’opera, erogatori d’elisir

Il passaggio al digitale terrestre si è rivelato per me una vera manna. Attraverso RAI 5 ho conosciuto Oberto, conte di San Bonifacio di Solera/Verdi e successivamente ho gustato un’altra opera di Verdi il Nabucco rimandone davvero emozionata. La presenza dei sottotitoli mi ha permesso di apprezzare il testo dell’opera e spinta dal desiderio di approfondire mi sono attivata per cercare in internet il libretto dell’opera. La ricerca è stata premiata permettendomi di incontrare http://www.librettidopera.it/ un sito web su cui desidero intrattenermi.

Cosa hanno in comune il sito libretti d’opera e PLENK2010?

La filosofia che li ispira e  il valore attribuito all’essere connessi e alle relazioni umane.

Il loro punto d’incontro è internet attraverso le nuove tecnologie e le risorse aperte («strumenti che usiamo, licenza»).

Dalle pagine di presentazione si ricavano informazioni sull’aspetto della conoscenza/arte su cui l’attenzione e gli sforzi sono focalizzati  «il sito è dedicato ai libretti d’opera in lingua italiana; ha un intento divulgativo e la volontà di far conoscere i vari aspetti di una parte della nostra cultura. […] Ogni libretto è stato cercato, copiato e impaginato con passione: ogni titolo un diverso apparire. […] Il sito coniuga l’immagine storica e tradizionale dell’opera lirica con l’alta tecnologia della rete globale. Invenzione intellettuale tutta italiana, l’opera è una delle forme culturali del nostro paese più conosciuta e apprezzata in tutto il mondo e riassume in sé il difficile compromesso tra genialità e imprenditoria, tra spirito artistico e necessità economica. […] »

Si ricavano anche i criteri di selezione del materiale  «I titoli vengono scelti in base a una serie di criteri: disponibilità del materiale, data della prima rappresentazione, autori di testi e musiche, importanza del testo nella storia della lirica, difficoltà di reperimento. […] » e i processi («informazioni/come lavoriamo») attraverso cui si arriva al prodotto condiviso.

Il sito recentemente è stato arricchito con una nuova sezione, in parte ancora in via sperimentale, dedicata alle registrazioni d’epoca che è possibile scaricare.

Una pagina del sito è dedicata alla storia che visualizzo attraverso una linea del tempo ottenuta con – Wittwer, JW, ” Come creare una linea temporale in Excel “dal Vertex42.com.

Per completezza d’informazione ricordo che PLENK 2010 è una joint venture tra il National Research Council of Canada (Institute for Information Technology, Learning and collaborative Technologies Group Technologies Group, PLE Project ), il Technology Enhanced Knowledge Research Institute presso Athabasca University e l’Università di Prince Edward Island.

PLENK2010 è un corso insolito:  non si tratta di un corpo di contenuti da ricordare, l’apprendimento deriva dalle attività svolte da chi  si impegna  ed è diverso per ogni persona.  Inoltre, questo corso non è condotto in un singolo posto o l’ambiente ma è distribuito in tutto il web.

Questo tipo di corso è chiamato corso connettivista perché riflette i principi della teoria dell’apprendimento nota con il termine Connettivismo.

È senza ombra di dubbio una meravigliosa esperienza che non non si vuole fermare quando il corso è concluso.

Altrettanto stimolante è Librettidopera un sito  che dispensa contenuti espressi in una lingua che si fa poesia, in gradevoli registrazioni sonore, in suggestive immagini (bozzetti di scena e costumi per opere liriche) e che coniuga con efficacia passato e presente.


2 thoughts on “#PLENK2010 e libretti d’opera, erogatori d’elisir

  1. Opera and Mooc are multimedia, I like the connection you made between these two cultural vehicles. Thank you for this new idea, Opera as a metaphore of a Mooc.
    salute Jaap

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...