Passare al setaccio

Per assecondare un naturale proceso di sedimentazione ho lasciato trascorrere un po’ di tempo prima di ritornare a riflettere su ciò che ha rappresentato per me il primo esercizio del seminario.

Ho quindi passato al setaccio quanto il docente ha esposto nella sua proposta di analisi; nel farlo con copia/incolla ho creato un file di testo in cui, ricorrendo a colori diversi, ho evidenziato le parti per me rilevanti, inserendo commenti a margine, annotando temi e tratti salienti. Il risultato del procedimento, che nella fase iniziale può risultare macchinoso, ha il pregio di restituire una selezione significativa d’informazioni.

immagine, fonte wikipedia

L’operazione di vaglio risponde a un mio bisogno, quello di verificare la risonanza che ha avuto in me sia l’esercizio sul paesaggio sonoro che le considerazioni osservazioni successive. Nella pratica ho operato una sorta di ascolto interiore riuscendo a identificare ciò che mi ha fatto stare bene da ciò che  lo ha ostacolato; ciò che mi ha tranquillizzato da ciò che mi ha impaurito. Ho rilevato che immediata è stata la tentazione di perseguire solo un tipo di ascolto.

Ma quale pericolo è insito in una operazione monocorde?

Gli esempi nella quotidianità non mancano

Non è forse vero che la «verità » è il frutto di un processo in continuo divenire scaturito dall’incontro/scontro di posizioni diverse: tesi, antitesi e sintesi?

Il percorso che abbiamo da poco intrapreso ci condurrà alla scoperta e all’accettazione della peculiarità (e responsabilità) di cui ciascuno è portatore?

L’invito a scorgere, a indagare, per esempio, ciò che sta all’origine della necessità di  attribuire un nome preciso presente in ciascun racconto e il menzionato riferimento all’asse di fondo del seminario non ne rappresentano una conferma?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...