#etmooc…In chat

Avendo partecipato, a partire da PLENK 2010,  a Change.MOOC – Change: Education, Learning, and Technology!, LAK11 – Learning and Knowledge Analytics, CCK11 – Connectivism and Connective Knowledge  – Mobi-MOOC, mi considero una veterana di corsi connettivisti e i post di questo blog ne sono la narrazone.

Non sono mancate altre esperienze d’apprendimento online di cui ho sempre tenuto traccia; molti dei temi proposti in etmooc, perciò, mi sono familiari, tuttavia sono convinta che essere parte di questa articolata conversazione mi permetta di ritornare su aspetti e /o elementi sui quali, in passato, non ho dedicato tempo sufficiente per un’efficace assimilazione  e, al contempo, di incontrare nuovi stimoli.

Il punto di osservazione da cui ho osservato in questa occasione è costituito dalla prima sessione Blackboard Collaborate del 15 gennaio u.s. avvalendomi della registrazione qui reperibile.

In questo posto ho ritrovato nomi noti: Couros e Cormier, già facilitatori in change11, A. Levine insegnante Ds106 e Jim Stauffer un corsista PLENK2010 al quale va la mia gratitudine per il commento, uno dei primi, a un mio post che mi fece sperimentare l’effetto di un feedback.

Il senso di familiarità  ad alto valore emotivo provato è incontestabile.

Ho annotato di seguito definizioni, domande, osservazioni che mi hanno colpito.

  1. «Storytelling è la antica forma di creazione di senso … Tutti gli esseri umani sono collegati attraverso storie… È qualcosa di cui vogliamo essere parte…La gente ama le storie…L’esperienza umana è una narrazione»
  2. «Alfabetizzazione digitale implica la capacità di essere costantemente capaci di adattarsi alle tecnologie emergenti».
  3. Critica.«Perché si tende a pensare che  il termine sia connotato  negativamente?»
  4. «Gli studenti hanno bisogno di apprendere l’alfabetizzazione visiva ed elementi di progettazione»

Ignorando il significato di woot mi sono attivata per trovare una definizione: Definition of woot (British & World English) e Urban Dictionary: woot.

Ho scoperto che esiste

  • la tweechat
  • lo Storify un servizio di rete sociale che consente all’utente di creare storie o timeline usando i social media come Twitter , Youtube e Instagram.

Sono attratta da Storify e penso che mi darò da fare per approfondire l’argomento. Ma anche Visual Literacy merita la mia attenzione.

4 thoughts on “#etmooc…In chat

  1. Good morning, I will follow your attempts to give Visual Literacy more attention. I wonder how you will work on Visual Literacy, because I need to learn more of it.
    Have a nice day (here it is very cold, windy and freezing)

  2. Leggo sempre con interesse i tuoi commenti sul tuo blog…e che mi arrivano puntuali nella mia casella mail. Grazie per le segnalazioni del tuo ultimo post del 20gennaio2012.
    Uso spesso l’ abilità” narrating a story” per rinforzare le conoscenze grammaticali dei tempi verbali della narrazione. Il link STORIFY sembra molto utile. Con i miei alunni Mi piacerebbe usare di più il web e i sistemi di condivisione insieme alla vasta scelta di web sharing tools messi a disposizione dalla rete… Ma…il mio entusiasmo si spegne presto ,messo di fronte a due difficoltà:
    1. La spesso scarsissima qualità della connessione Internet a scuola (connessione messa a dura prova dai potenti firewall voluti dal ministero per salvaguardare la “purezza” delle giovani menti)
    2. La spesso scarsa motivazione dei ragazzi di fronte a tali attività al computer…poiché vedono trasformare il loro oggetto di svago e gioco in strumento per studiare.
    A volte se assegnavo un lavoro via web, mi sono sentita rispondere con le stesse scuse di quando si usa il solo libro di testo……sai bene a cosa mi riferisco…

    Ciao,🙂 Angela

    • Grazie a te, Angela, per le gentili parole.
      Conosco i problemi della scuola, degli studenti e degli insegnanti, posso perciò comprendere gli inevitabili momenti di abbattimento. Sono certa che l’entusiasmo si ripresenterà con l’emergere di nuove motivazioni. In bocca al lupo!
      Serena

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...