#OT12, Traduzione aperta, un altro mooc

Che cosa è? Traduzione aperta, strumenti e pratiche; tag #OT12; data d’inizio è il 15 ottobre; la conclusione è prevista per 8 dicembre p.v.

Come funziona? il contenuto proposto è a disposizione di tutti, per poter partecipare ai forum è necessario registrarsi su OpenLearn. L’impegno settimanale richiesto è stimato di circa due o tre ore per letture, strumenti e risorse, esplorazione delle discussioni del forum; altre ore sono necessarie per chi vuole lavorare sulle attività di traduzione. Essendo MOOC è aperto, tutti possono partecipare indipendentemente dalla combinazione linguistica, tuttavia è previsto che la maggior parte dei corsisti MOOC abbia  l’inglese / spagnolo come loro lingue principali. È prevista la creazione di una serie di eventi sincroni (con il Elluminate piattaforma on line), che saranno registrati per la fruizione differita.  Alle sessioni parteciperanno membri della comunità Open Translation e membri del team Global Voices Lingua. Alla conclusione è possibile ottenere un attestato di partecipazione.

Chi lo fa? Open University’s LabSpace

Perché è significativo? Il corso offre l’opportunità di avere un po ‘esperienza di prima mano con gli strumenti di traduzione e le pratiche aperte, più in particolare:

  1. • I vantaggi e gli svantaggi di traduzioni automatiche di lingue naturali
    • Traduzione professionale rispetto Open Translation
    • Una panoramica dei più diffusi strumenti di traduzione aperti
    • Assicurazione di qualità nella traduzione
    • Uno sguardo in alcuni interessanti progetti di traduzione aperte
    • Le sfide legate ai processi di traduzione collaborativa (flussi di lavoro, ruoli e responsabilità)
    • Traduzione risorse educative aperte
    • …

Perché ho deciso di partecipare? Sono curiosa di natura, combatto «il pericolo dell’isolamento linguistico», cerco occasioni di immersione e contaminazione linguistica nella speranza che almeno le resistenze psicologiche si allentino grazie a un contatto prolungato con la lingua che studio.

Mia modalità di partecipazione. Ho scelto di non ricevere newsletter via email su OpenLearn, nè mi sono  iscritta al feed RSS del corso, tuttavia ho salvato il link nei segnalibri. Non parteciperò alle attività e alle discussioni per i motivi che in più occasioni ho esplicitato, ma che ancora ricordo, una competenza della lingua inglese modesta. Sfoglierò il materiale, ma non sarò un lurker completo giacché terrò traccia di questa nuova esperienza di apprendimento, con la certezza che le emozioni non mancheranno.


3 thoughts on “#OT12, Traduzione aperta, un altro mooc

  1. HI SERENA,
    ho letto velocemente questo articolo sulla traduzione automatica , la cosa mi interessa alquanto, dal momento che ormai i miei alunni non riescono ad evitare il google translator…
    Che devo fare? l’iscrizione è libera?
    ciao,
    angela

  2. Pingback: #OT12 Dieci ragioni per tradurre « serenaturri's Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...